tender sprout in my hand
comments 6

Registration to workshops now open

To keep a young sprout in your hands. It’s not so different from prepping a workshop. The seed has already given its greatest effort, it already surrendered to its fate and pierced the soil to push itself to light, searching for tools necessary to fulfill the intent. If you come close your hand must be delicate, respectful, or the sprout will be damaged. If you choose to give your support, you must gather flashes of its fate and recognize at least a bit of what is going to bloom, otherwise your presence will be hindering, if not damaging…
Here it’s how I prep a workshop
Since the first exchanges, when I’m asked about info both practical and of contents, I like to communicate in a peculiar way, caring of the individual one I’m talking to. To match the collective experience of a residential workshop with the attention for individual interests and characteristics.  An ability I’m maturing each time more, being more explicit.
So, no wonder if it takes me a bit to reply to your emails! And let me to thank all those ladies who wrote so far, for their interest and especially patience!
Registration is now open and you can reserve your place by writing to me about at sheilarocchegiani@gmail.com, I’ll give you details about sending your required deposit. Don’t hesitate, places are limited to 10-12 at most and first reservation are coming quickly. Registration is complete only after the deposit payment, don’t forget.
Keep up to date on this journal and the Facebook page, go emailing me if you like to know details about organisations and programs, I wait for you with joy!

Tenere tra le mani un giovane germoglio. Non è poi diverso dal preparare un workshop. Il seme ha già prodotto lo sforzo più grande, si è già arreso al suo destino e ha trapassato il terreno per spingersi alla luce, per ricercare gli strumenti indispensabili alla realizzazione dell’intento. Se ti avvicini la tua mano deve essere delicata, rispettosa, o il germoglio si danneggerà. Se scegli di offrirgli il tuo sostegno, non puoi non raccogliere lampi del suo destino e riconoscere almeno un poco di ciò che si sta preparando a fiorire, altrimenti la tua presenza sarà d’intralcio, se non dannosa…
Ecco, così preparo un workshop
Fin dai primi scambi veloci, quando ricevo richieste per informazioni, siano esse pratiche o di contenuto, mi piace comunicare in modo peculiare, attento alla singola persona. Combinare la dimensione collettiva dell’esperienza in un workshop residenziale con l’attenzione continua agli interessi e alle caratteristiche di ciascuna. Una capacità, questa da parte mia, che matura di volta in volta di più, diventa sempre più esplicita.
Dunque, non meravigliatevi se rispondere alle mail mi richiede un tempo un po’ lungo! E lasciatemi ringraziare tutte coloro che hanno scritto finora, per l’interesse e per la pazienza!
Da oggi è possibile effettuare la propria registrazione ai workshop riservando uno dei posti disponibili, scrivetemi a questo indirizzo sheilarocchegiani@gmail.com e riceverete tutte le indicazioni necessarie all’invio della caparra confirmatoria. Non abbiate esitazioni, non sono disponibili più di 10-12 posti al massimo e le prime iscrizioni stanno arrivando piuttosto velocemente. Ricordate che la registrazione è completa solo al momento dell’invio della caparra.
Tenete d’occhio il blog e la pagina Facebook per gli aggiornamenti, e non esitate a scrivermi se desiderate conoscere maggiori dettagli sull’organizzazione e sui programmi, vi aspetto con grande piacere!

6 Comments

  1. Magda Lafferma

    ciao, io x chi non lo sapesse sono quella che fa le cose diverse dagli altri ,era troppo facile cliccare rispondi e scriverti !!! no , io sono andata a cercarti in FB ,il resto lo sai !!!rispondimi con comodo , grazie Magda

    Like

    • Ciao Magda! Troppo divertente, mi hai fatto ridere!!! Credo che se davvero parteciperai ad uno dei miei corsi ed avrò l’opportunità di incontrarti, andremo meravigliosamente d’accordo… anch’io sono una di quelle che deve assolutamente fare le cose in modo diverso! Comunque, cara, benché mi faccia enormemente piacere avere un tuo commento qui, non ci siamo ancora😉 Ho bisogno che tu mi scriva una email all’indirizzo specificato… sai, la privacy, l’intimità, la comodità😉 poi ci scambiamo anche i numeri di telefono così ci contatteremo in tutte le salse!:-)

      Like

  2. Luana Sbaffi

    Ciao Sheila, mi chiamo Luana, ti scrivo perché mi piacerebbe molto partecipare ad un tuo workshop ,ho visto che ne terrai uno sia sulla carta che su tessuto, ad ora vorrei partecipare ad entrambi, magari se puoi farmi avere più informazioni cosi riesco ad organizzarmi con tempo.

    Il tuo lavoro mi sembra poesia che nutre l’anima, e questa è l’arte che amo.

    Grazie, sono impaziente di ricevere tue notizie. a presto

    luana

    Like

    • Ehi, grazie per il tuo interesse! Sarebbe un vero piacere accoglierti nel cerchio ad accrescere insieme le possibilità di nutrirci a vicenda. Ho soltanto bisogno che tu mi indichi il tuo indirizzo email, o altrimenti che mi scriva un messaggio all’indirizzo sheilarocchegiani@gmail.com, così che io possa darti tutte le informazioni del caso in modo adeguato! E prometto che sarò velocissima nel risponderti in modo da assicurarti il tuo posto se vorrai partecipare. Aspetto tue nuove, un abbraccio!

      Like

    • Ciao Daniela, ho ricevuto e letto la tua mail stamattina, termino tra poco con l’ultimo impegno fuori casa e appena rientro ti rispondo, a presto e grazie!

      Like

Drop a seed_Lascia cadere un seme

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s